• Giancarlo Scarsi

Un murales di Giancarlo Scarsi a Furore - Costiera Amalfitana

Aggiornato il: 29 nov 2018


Furore per la sua conformazione, articolata in case bianche sparse  lungo il pendìo intensamente coltivato a viti e olivi, è stato denominato il "paese che non c'è". Ma Furore è un vero e proprio museo all'aperto: con i suoi murales "en plein air" - tra questi anche un'opera di Giancarlo Scarsi -  è entrato a far parte dei percorsi turistici che espongono l'arte sulle pareti esterne delle case o sui muri a secco dei terrazzamenti. 


Il murales di Giancarlo Scarsi a Furore


20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti